Brebemi: dilagante pessimismo

Rivoltana_e_cassaneseIl sindaco di Segrate mostra ottimismo. Ancora una decina di giorni fa prevedeva tempi brevi per il completamento della tangenziale di Segrate (nei prossimi giorni l’aggiudicazione della gara per il primo tratto da Lambrate all’intermodale, in contemporanea l’inizio dei lavori, a cura di Westfield/Percassi, del corrispondente tratto dal Centro Commerciale a Pioltello).

Notizie molto meno rassicurante vengono dagli uffici regionali. Settimana scorsa ho fatto incontrare i responsabili regionali con il WWF Martesana, preoccupato perché l’attuale progetto interessa le seicentesche canalizzazioni in pietra dei fontanili Borromeo e Simonetta e in un caso la nuova strada appare progettata in modo da passarvi proprio sopra.

I tecnici regionali hanno assicurato la loro attenzione al rispetto dei vincoli monumentali. Ma hanno anche detto altre cose e soprattutto hanno espresso la loro preoccupazione per il rispetto dei tempi.

Non è tutto. Mentre da noi è inverno, uno dei più miti degli ultimi decenni, ma sempre inverno, in Australia è estate. Ma dall’Australia arrivano spifferi gelidi. Westfield Group, la megasocietà australiana che in società di Percassi ha in progetto il Westfield Milan, sembra essere un po’ raffreddata sui tempi del suo impegno. Problemi di liquidità, sembra.

In regione sono preoccupati. “Ma vi rendete conto – ci dicono – cosa succederà sulla Cassanese quando verrà aperta la Brebemi fino a quando non verrà realizzata la tangenziale di Segrate?

No, cosa succederà, di preciso non lo sappiamo. Tra qualche mese lo scopriremo, purtroppo. Ma di chi è la responsabilità, chi è che ci ha dormito sopra, chi ha avuto negli ultimi vent’anni altre priorità come urbanizzare tutto il nostro territorio, questo lo sappiamo già.

2 Responses to Brebemi: dilagante pessimismo
  1. Stefano Rispondi

    Le segnalo questo in rete:

    http://article.wn.com/view/2014/03/12/Westfield_Milan_imbroglio/

    In caso si riferisse al progetto Westfield sarebbe utile leggere la notizia intera.

    Buona giornata

Lascia un commento

Your email address will not be published. Please enter your name, email and a comment.