«Tu lascerai ogne cosa diletta

più caramente; e questo è quello strale

che l’arco de lo essilio pria saetta.

Tu proverai sì come sa di sale

lo pane altrui, e come è duro calle

lo scendere e ‘l salir per l’altrui scale.»

In esilio, come Bertolt Brecht e Giuseppe Mazzini.  #sischerza

— “L’esiliato Paolo Micheli”

Lascia un commento

Your email address will not be published. Please enter your name, email and a comment.