Lo strambotto del ciclista segratese

Quale incanto per il viandante ovvero per l’inclito automobilista la vista di tant’opera, inserita in una delle più alte realtà stradali che il mondo c’invidia: le rotonde a fagiuolo!

Da qualche giorno circola sulla rete questo divertente strambotto firmato dall’ “associazione dei velocipedisti segratesi” (?) che sembra non aver apprezzato il monumento alla bici che l’amministrazione inaugurerà questo sabato sulla cassanese.

Lo stile è quello dei cinegiornali dell’istituto Luce degli anni 30-40. Che dire? L’autore (o gli autori) è un genio.

Manca solo di stamparlo in 5000 copie e trovare un fiero aviatore che bombardi di volantini la città inerme.

Lascia un commento

Your email address will not be published. Please enter your name, email and a comment.