dibattito

Tecla Fraschini: confrontiamoci!

Ipaolo_teclal turno elettorale del 31 maggio scorso ha regalato a Segrate una grande novità: per la prima volta dal 1996 la maggioranza di centro destra è costretta al ballottaggio! Infatti il prossimo 14 giugno i segratesi torneranno alle urne per decidere chi governerà Segrate nei prossimi cinque anni scegliendo tra due soli nomi, il mio, candidato del centrosinistra, e quello di Tecla Fraschini, candidata del centrodestra.

Sarà una scelta non solo tra due persone ma anche sui loro programmi e su ciò che intendono fare al più presto e nel corso della legislatura.

Penso che i segratesi abbiano il diritto di essere ben informati sui programmi e le intenzioni dei partecipanti al ballottaggio per poter decidere con la maggior cognizione di causa. Per questo, secondo la migliore tradizione democratica d’ispirazione anglosassone, sono lieto di invitare Tecla Fraschini a confronti pubblici IN OGNI QUARTIERE di Segrate, gestiti secondo le regole del faccia a faccia da un giornalista o da altra autorevole figura.
Per iniziare, le propongo un luogo, una data, un nome:

Centro Civico di Milano 2
mercoledì 10 giugno
con Cristina Parodi a condurre il confronto.

Paolo Micheli
Candidato sindaco del centrosinistra

Consumo di suolo e rigenerazione urbana

Ci vediamo venerdì 9 maggio, a partire dalle 9.30, a Palazzo Pirelli, per parlare di una nuova legge sul consumo di suolo per la nostra Lombardia.

conferenza_consumo_suolo

Politiche e regionali, questa volta un voto che conta?

Principia

Se ne parla stasera con l’associazione Principia durante una conversazione (preceduta da aperitivo) alla quale parteciperò io, Beniamino Piccone, economista e docente universitario, candidato insieme a me al Consiglio della Regione Lombardia con la lista civica per Umberto Ambrosoli e Tomaso Pompili, Professore Ordinario di Economia presso il dipartimento di Sociologia dell’Universitá Bicocca di Milano.

Martedì 12 febbraio – aperitivo dalle 19,30 e conversazione alle 20,45 al Boccascena, il bar del teatro Litta in corso Magenta. 10 euro per l’happy hour.

 

 Scroll to top