Milano

L’appello al voto del Comitato Milano per Matteo Renzi

Carissime, carissimi,

mancano ormai due giorni alla conclusione di una campagna elettorale che è stata serrata ed affascinante. Oggi possiamo brindare perché tutti i sondaggisti segnalano come il nostro Partito Democratico goda del sostegno di oltre il 30% di potenziali elettori; riteniamo che ciò sia merito anche delle primarie e del ritrovato entusiasmo che la campagna di Matteo Renzi ha saputo suscitare in molte persone che hanno guardato con rinnovato interesse al PD e al centrosinistra.

Da parte nostra ci siamo impegnati per trasmettere le idee di Matteo Renzi e della sua campagna, presentando il suo programma ricco di puntuali e precise proposte, per cambiare volto al Paese, in piena discontinuità con il centrodestra berlusconiano e certi della necessità di un riavvicinamento dei vertici del PD ai bisogni dei cittadini e del territorio. In oltre due mesi di campagna elettorale abbiamo cercato di confrontarci sui contenuti, lavorando nei circoli, sui territori spalla a spalla con i militanti degli altri candidati per rendere possibile quello straordinario sforzo organizzativo che le primarie necessitano.

Eravamo in tanti al primo incontro in Via Plinio dove molti esponenti del PD e del mondo civico milanese hanno prestato la loro voce per raccontare le nostre idee. Eravamo ancora di più il 29 ottobre, dapprima tra le vie di Milano, per portare la fiaccola della buona politica contro il disastro del Palazzo Lombardia funestato dalle note vicende di cronaca giudiziaria; poi al Teatro Dal Verme, dove oltre 3.000 persone sono accorse per sentire e abbracciare Matteo Renzi. Ecco un video che racconta le emozioni vissute in questi mesi:

Abbiamo fatto nostro il sogno di Matteo Renzi: cambiare l’Italia, abbattere le rendite, ridare fiato e speranza ai lavoratori, rinnovare l’economia, riallacciare il legame di fiducia tra i cittadini e la politica. Riteniamo che questo si possa fare solo con un cambio netto, anche nel modo di fare politica; crediamo che – consentitecelo – al di là di Matteo Renzi, la politica debba tornare protagonista ma per farlo debba necessariamente essere ridisegnata, presentandosi agli elettori senza tatticismi, ma mettendoci la faccia e offrendo trasparenza, concretezza, tagli netti e immediati ai costi e ai privilegi della politica. Gli elettori capiranno la forza delle idee, non abbiamo bisogno di inseguire il Casini di turno, abbiamo bisogno di ritrovare il gusto di far politica insieme.

Il coinvolgente entusiasmo suscitato dalla campagna di Matteo Renzi e di chi come noi lo ha sostenuto può davvero portare un radicale e salutare rinnovamento del sistema politico italiano e può consentire al PD di tracciare una nuova via.

Il 25 novembre aiutaci a cambiare l’Italia, partecipa, vai a votare, qualsiasi sia il tuo voto; se sceglierai Matteo Renzi aiuterai il centrosinistra a diventare riformista ed europeo, aprendo una nuova stagione che sappia portare al governo nazionale le buone amministrazioni locali di centrosinistra che i cittadini hanno saputo conoscere e premiare con i loro voto.

Vota alle primarie, scegli Matteo Renzi,

un sorriso,

Il Comitato Milano per Matteo Renzi

Il futuro è adesso!

Due video, entrambi realizzati da Ugo, Stefano e Guido.

Nel primo, la staffetta simbolica del 29 ottobre partita da Palazzo Lombardia.

Il significato della fiaccola nelle parole di Eugenio Comincini, coordinatore dei Comitati di Milano e Provincia per Matteo Renzi: «La fiamma che brucia cancella gli aspetti negativi del passato, ma allo stesso tempo accende una speranza per il futuro. E la staffetta vuol significare un passaggio del testimone e una squadra che corre unita verso il raggiungimento di un traguardo comune. Facciamo nostro il motto delle Olimpiadi “Inspire a generation”. Renzi in questo senso ha avuto la capacità di stimolare, ridare entusiasmo ed energia non solo ad una generazione di giovani, che già sta facendo tanto per il futuro del Paese, ma anche a quanti avevano perso speranza nel ruolo e nel valore della politica. In questo Matteo Renzi ha già vinto perché sta riconquistando molti alla passione per l’impegno civile e politico».

Nel secondo la ripresa integrale dell’entusiasmante abbraccio tra Matteo Renzi e Milano, il 29 ottobre 2012 al Teatro Dal Verme.

Una festa di democrazia e partecipazione. Consigliato a quanti hanno a cuore il futuro dell’Italia e cercano una speranza che possa risollevarne l’anima e il corpo insieme.

Primo incontro milanese a sostegno di Renzi

Il primo incontro operativo di quanti nel capoluogo lombardo e nel milanese vogliono sostenere Matteo Renzi nel suo percorso verso le primarie del centrosinistra si tiene questa sera alle 21 presso il Circolo ARCI Bellezza, in via Bellezza 16/A, a Milano (zona Bocconi).
Sarà presente all’incontro anche Giorgio Gori.

Per contatti col comitato: MilanoPerRenzi[chiocciola]gmail.com oppure  http://www.facebook.com/MilanoPerRenzi

Nel frattempo, è uscito il primo articolo.

 Scroll to top