Un voto per la trasparenza, un voto utile

vota-micheliIn questi giorni, in giro per la provincia, ho incontrato molta gente arrabbiata e delusa, soprattutto giovani. Mi hanno detto: “Basta con la politica, siete tutti uguali“. Parecchi hanno cambiato atteggiamento quando ho spiegato che un politico può decidere di essere trasparente. Dal 2010 sono l’unico consigliere del mio comune che pubblica redditi, proprietà, presenze in consiglio, indennità. Da quando ho chiesto ai miei concittadini di rappresentarli ho deciso di meritare anche così la loro stima e fiducia.

La ricetta della trasparenza è semplice: mettere in rete ogni spesa della pubblica amministrazione. Ogni acquisto, appalto, incarico, soprattutto ogni euro destinato agli amministratori per indennità, viaggi, cancelleria, tutto deve essere reso pubblico, subito. Una modalità che genera subito una maggiore attenzione alla qualità della spesa. Un segno di rispetto verso chi quei soldi li versa, pagando le tasse.

Umberto Ambrosoli ha deciso che il rispetto dovuto alle famiglie che soffrono la crisi si trasformerà subito in una drastica riduzione (un taglio di oltre due terzi) della indennità dei consiglieri. Ai candidati della “sua” lista Patto Civico ha chiesto di rinunciare ad ogni forma di rimborso aggiuntivo. Ci siamo impegnati tutti.

Vi chiedo di sostenere Ambrosoli, un uomo che ha messo il suo impegno e la sua faccia pulita per cambiare la Lombardia, dopo la palude formigoniana. Vi chiedo di sostenerlo votando la lista Patto Civico, la lista di candidati che lui ha scelto. Vi chiedo di fare un voto utile, di darlo a chi ha concrete possibilità di essere eletto, evitando di “disperdere” un voto dato per simpatia ma che non avrebbe risultato. Vi chiedo di votarmi e di farmi votare, perché ogni voto in più, ogni singolo voto può essere, chissà, quello decisivo; perché al termine di una campagna elettorale faticosa ed entusiasmante ho davvero, col vostro aiuto la possibilità di diventare il “vostro” consigliere in regione, quello che voi avete scelto e voluto.

One Response to Un voto per la trasparenza, un voto utile
  1. Eugenio Chiesa Rispondi

    Paolo,
    l’idea che avete avuto, riguardo al taglio dell’indennità, dovrebbe essere di esempio per tutti i gruppi consiliari.
    Il M5S lo attua di già, per cui mi domando cosa aspettino le altre forze…
    Ben fatto!

    Ciao
    Eugenio

Rispondi a Eugenio Chiesa Annulla risposta

Your email address will not be published. Please enter your name, email and a comment.